Un ripetitore WiFi è un dispositivo che viene utilizzato per estendere la portata di una rete WiFi. Funzionano creando una connessione con un’altra rete in modo che i clienti connessi a una siano in grado di accedere ad esempio anche all’altra. Questi dispositivi sono utilizzati principalmente per scopi commerciali, in quanto aiutano a ridurre i tempi di inattività sia per l’utente che per il provider. Ci sono alcuni fattori che devono essere considerati prima di scegliere un buon ripetitore WiFi, come la gamma di segnale che supportano, la larghezza di banda che offrono e il loro costo.

Se vuoi ottenere il miglior ripetitore allora dovresti sicuramente optare per un approccio di rete mesh. Un approccio di rete mesh significa che gli utenti in una data area condivideranno la stessa rete, senza il bisogno di un server particolare per ospitare i dati. In questo approccio ogni utente allora avrà accesso a una gamma limitata di canali. Tuttavia, il vantaggio più importante e’ che il ripetitore non ha bisogno di un server centrale per funzionare. Ogni dispositivo è collegato al router o al punto di accesso più vicino all’interno della gamma, quindi non ci sono ritardi o problemi di connessione. Un altro vantaggio dell’approccio di rete mesh e’ che ogni dispositivo si collega anche a più reti migliorando in questo modo anche l’efficienza complessiva del sistema. Oltre a questa logica di base, altri fattori come il download di grandi file e lo streaming di grandi media richiedono segnali più forti, e quindi un booster WiFi ti permetterà di gestire queste situazioni molto più facile e veloce.

Oltre a queste due opzioni principali, ad oggi è disponibile una terza opzione chiamata ripetitore WiFi dedicato. Questa è l’opzione più costosa e può essere utilizzata per migliorare la copertura in un luogo specifico. Questo funziona estendendo il segnale wifi esistente in modo che i clienti che stanno accedendo a una certa area possano assicurarsi di ottenere un segnale wifi chiaro e ininterrotto. Mentre questa è un’opzione estremamente conveniente, non offre tanta flessibilità come le due opzioni precedenti. Il fattore più importante qui è determinare la portata di cui hai bisogno per accedere a internet e se hai o meno un indirizzo dedicato o una subnet a cui collegarti.

Maggiori informazioni le trovi su questo sito amplificatoridisegnale.it